Ricerca prodotti

ENERGIA FLUIDA – si impennano gli incassi di un distributore sforbiciando i prezzi

1 luglio 2015
Categorie: Novità

Energia Fluida - Resto del Carlino 1 Luglio 2015

Cesena, 1 luglio 2015 – Come si impennano gli incassi di un distributore di benzina? Sforbiciando il prezzo del carburante. E’ la ricetta adottata dalla famiglia Sacchetti, che gestisce l’impianto sulla via Emilia Levante a Case Finali: «Eravamo legati a un marchio internazionale – spiega Alessandro, figlio del titolare – e col passare del tempo ci rendevamo conto con sempre più chiarezza che gli interessi del consumatore in questo settore sono ormai legati in maniera quasi esclusiva al prezzo esposto. Un tempo c’erano le promozioni, le raccolte punti e i gadget. Ora conta l’impatto immediato sulle tasche. In quest’ottica abbiamo avviato una collaborazione con Bronchi Combustibili di Bertinoro, adottando l’insegna ‘Energia Fluida’: il risultato è stato che in sei mesi le vendite sono cresciute del 50%, perché i nostri prezzi sono competitivi con tutta la concorrenza».

Il riferimento principale è al distributore a marchio Conad nella vicina area del centro commerciale Montefiore: lunedì pomeriggio i prezzi esposti da due impianti coincidevano, per la soddisfazione degli automobilisti che beneficiano dei vantaggi della concorrenza. «Il prezzo più calmierato – aggiunge Sacchetti – non è ovviamente la soluzione di tutti i problemi, perché la crisi economica continua a mordere. In media i clienti chiedono rabbocchi di importi compresi tra i venti e i trenta euro. Pochi fanno il pieno e molti si limitano a piccole aggiunte. L’intento è quello di rifornire lo stretto necessario per le necessità più immediate».

I raffronti tra impianti, con gli automobilisti che si appuntano i prezzi esposti prima di scegliere, sono una costante, così come le monete che sostituiscono le banconote negli ultimi giorni del mese. A questo c’è da aggiungere il fatto che il livello dei prezzi è tornato a salire: a inizio anno, il prezzo più basso per la benzina in città era di 1,38 euro al litro, contro gli 1,55 registrati lunedì.