Ricerca prodotti

Compressori Frigo Ammoniaca – Mobil Gargoyle Artic SHC NH 68 : permette risparmio di 25.000€ in un anno

20 gennaio 2017
Categorie: Argomentazioni Tecniche

Descrizione della situazione “precedente”

In un impianto di lavorazione carni,  son presenti 16 compressori frigo a vite di diverse marche, Sabroe, Gram e GEA Grasso , in cui viene utilizzato olio minerale .L’intervallo di cambio olio con l’olio minerale in uso ha una durata di ogni 8000 ore. Anche i separatori e filtri vengono sostituiti ogni 8000 ore. I rabbocchi di olio sono molto alti,  circa 8000 litri ogni mese .Inoltre si verificano alcuni problemi come l’ossidazione, la nitrazione e la diminuzione della viscosità causata dalla miscelazione dell’olio con l’ammoniaca . Dall’altra parte, un accumulo eccessivo di olio sulle serpentine dell’evaporatore, aumenta il consumo di energia ( è richiesto un regime di rotazione superiore del compressore per ottenere lo stessa delta termico richiesto ).

Suggerimento & Risultati

L’uso di Mobil Gargoyle Arctic SHC NH 68 suggerito ha  portato ottimi risultati sia in termini di riduzione di rabbocchi di olio ( stimati in circa -90% ), ha prolungato la durata della vita della carica di due volte .Alla stessa maniera anche la sostituzione dei filtri e dei separatori è stata dimezzata ( passando da ogni 8.000 a 16.000 ore ).

Benefici

Estensione degli  intervalli di cambio olio e ridotti costi di ricambi hanno permesso al cliente di risparmiare 25.400€ Inoltre, il passaggio all’olio sintetico Mobil Gargoyle SHC NH 68 ha permesso un risparmio di energia elettrica assorbita pari al 2%.

 

In conclusione, il passaggio da un olio minerale per compressori ad ammoniaca al Mobil Gargoyle Artic SHC NH 68 ha permesso un duplice risparmio economico, rendendo l’impianto più efficiente e che richiede meno manutenzione con notevoli benefici per il cliente.